Ottima partecipazione al Walking Day Valenza

Sono stati davvero molti gli iscritti alla tappa di Valenza di Walking day di domenica 22
ottobre, a conferma delle aspettative per questo format così particolare che rende la pratica
del camminare un’occasione per riscoprire il territorio attraverso gastronomia, cultura e artigianato.
Massimo Barbadoro, Assessore delle Politiche per l’Industria, il Commercio, l’Artigianato,
l’Agricoltura e il Turismo del Comune di Valenza, che ha patrocinato l’evento, ha dato il via
alla camminata, mentre per CSPORTMARKETING, che ha organizzato l’evento assieme a Promos
Italia, parla l’Amministratore Unico, Italo Meli: “Crediamo che territorio, sane abitudini
alimentari unite a quelle ludico motorie saranno sempre di più al centro dell’attenzione. Per
questo organizziamo eventi che avvicinino a questi valori non solo gli sportivi già praticanti, ma
soprattutto le famiglie senza limiti di età e che permettano di trasferire informazioni e pratiche
virtuose in un clima di festa e di condivisione di intenti. Valenza ha superato le aspettative
con un grande coinvolgimento delle associazioni del territorio, facendo rivivere momenti tradizionali
collegati alla attività sportiva”.
La camminata si è snodata per 5 km lungo gli argini e il Parco del Po, con soste golose di degustazione
in una giornata conviviale che ha voluto scuotere dalla sedentarietà che affligge
oggi ancora una fetta troppo importante della popolazione italiana, promuovendo la pratica
motorio-sportiva. A stuzzicare l’appetito, oltre alle calorie bruciate in nome del benessere e
della forma fisica, sono stati i diversi punti di sosta dove gli iscritti hanno potuto recuperare le
energie e degustare prodotti tipici in compagnia.
Nel tardo pomeriggio, grande festa alla tradizionale sagra dell’arborella con il Palio del Filo
d’Oro. Qui gli sportivi hanno passato l’ideale testimone agli artigiani che, divisi in 3 squadre
(Momentè Valenza, La Fenice di Valenza e la Scuola Professionale Orafi E. G. Ghirardi di
Torino), si sono cimentati in una competizione per la trafilatura del filo d’oro più lungo a partire
dai 5 grammi. Il record è stato siglato da Giuseppe Momentè e il suo team di Valenza che ha
realizzato 78,07 cm di filo in un’ora. E in una sorta di cerchio che si chiude, quello stesso filo è
stato poi tagliato in tante parti e consegnato ai partecipanti che lo conserveranno quale ricordo
della memorabile giornata.
Ancora una volta, Banco Alimentare si è confermato Charity Partner dell’evento, cui sarà devoluta
parte della quota di iscrizione di ciascun partecipante.

 

 

Ottima partecipazione al Walking Day Valenza